Il Festival Internazionale del Cinema di Berlino in programma dal 7 al 17 febbraio 2019, ospiterà l’anteprima mondiale del lungometraggio “Dafne”, realizzato dal regista Federico Bondi.

La protagonista, Dafne, interpretata da Carolina Raspanti, è una giovane donna con sindrome di Down che si trova ad affrontare la perdita della madre e le conseguenze che questo porta sugli equilibri familiari e in particolare nel padre.  Insieme si troveranno a condividere un viaggio verso il paese natale della madre, che diventerà occasione per mettersi in gioco e scoprirsi reciprocamente.

Il lungometraggio è una produzione Vivo film con Rai Cinema, con il contributo di MIBAC – Direzione Generale Cinema, realizzato nel Programma Sensi Contemporanei – Toscana per il Cinema, con il sostegno di Regione Lazio e Unicoop Firenze.

AIPDComitato Siblings Onlus – Fratelli e sorelle di persone con disabilità hanno dato il loro patrocinio.