Nel mese di luglio si è svolta l’ultima riunione di coordinamento del progetto europeo A Valueable Network. Grazie al lavoro dei partner al termine dei due anni di vita dell’iniziativa sono stati raggiunti nuovi ed importanti traguardi.
La rete Valueable conta oggi più di 100 membri tra Italia, Spagna, Portogallo, Ungheria, Germania e Turchia e tante sono le aziende che stanno bussando alla sua porta.
Manager e colleghi del settore dell’ospitalità possono beneficiare di un nuovo strumento di formazione e sensibilizzazione sul tema della disabilità intellettiva: la formazione on line (https://www.valueablenetwork.eu/resources/elearning-platforms) disponibile nelle lingue dei partner del progetto e in inglese
12 tirocinanti con disabilità intellettiva hanno viaggiato per l’Europa per svolgere un’esperienza di tirocinio lavorativo all’estero nel settore alberghiero, arricchendo così il loro curriculum vitae e il loro personale bagaglio di vita indipendente.
Altrettanti manager del settore dell’ospitalità hanno accettato di partecipare alle study visit presso due hotel membri della rete Valueable per ragionare insieme e toccare con mano cosa significa inclusione lavorativa e i suoi vantaggi per l’azienda. Da questi incontri sono nate nuove collaborazioni che si sono tradotte in nuovi percorsi di inserimento lavorativo nel settore dell’ospitalità (tirocini e assunzioni).

Agosto 2019 segna il temine ufficiale del progetto A Valueable network, ma non ci si ferma qui! Con piacere ed orgoglio annunciamo un nuovo inizio a settembre 2019: Value-able, la prosecuzione del progetto che volge la termine, è tra i primi progetti europei ammessi a finanziamento sul Bando Erasmus+ 2019 per i Progetti di Partenariati Strategici, Scambio di buone pratiche e Innovazione dell’Azione chiave 2. A breve maggiori dettagli!

PS. Ricordiamo che è possibile votare fino al 1 agosto il sito web dedicato al progetto, che concorre per il WEB Awards