Print Friendly, PDF & Email

Progetto finanziato dal programma comunitario Erasmus Plus nell’ambito dell’azione Ka1 Learning Mobility of Individuals (Mobilità ai fini di apprendimento). Dal 1° settembre 2021 al 30 novembre 2022.

Il progetto si propone di far svolgere un’esperienza di tirocinio all’estero a 5 professionisti dell’AIPD per avviare o migliorare centri diurni, a carattere semiresidenziale, per persone con sindrome di Down fuori dal ciclo scolastico e formativo, lontane da ipotesi di avviamento al lavoro.
La settimana di formazione doveva essere realizzata a Marzo 2020, ma, a causa della pandemia Covid19, è stata annullata. Il progetto, quindi, è stato ripresentato ed è stato finanziato.

Bisogni
Grazie allo sviluppo della ricerca medica, si è passati da un’aspettativa di vita – negli anni ’60 – di 24 anni a quella attuale, di 62, destinata a crescere ulteriormente.
Diviene quindi urgente affrontare tutti i temi legati all’età adulta, in particolare promuovere nella persona adulta con sindrome di Down la capacità di autonomia e soprattutto di comunicazione e socializzazione, al fine di facilitare il graduale distacco dalla famiglia e allo stesso tempo far crescere nelle famiglie la consapevolezza rispetto all’inevitabilità del distacco dai propri figli.

Obiettivo generale
Rispondere ai temi legati all’età adulta, divenuti urgenti con l’estensione della aspettativa di vita delle persone con sindrome di Down.

Obiettivo specifico
Incremento dell’autonomia e della socializzazione di quelle persone adulte con sindrome di Down, che vengono accolte dall’AIPD presso centri diurni a carattere semiresidenziale.

Obiettivo operativo
Formazione per professionisti AIPD presso organizzazioni spagnole, sul seguente argomento: “Confronto e scambio di esperienze in materia di centri diurni, a carattere semiresidenziale, per persone con sindrome di Down, fuori dal ciclo scolastico e formativo, lontane da ipotesi di avviamento al lavoro”

Persone coinvolte
Il gruppo sarà composto da cinque professionisti dell’AIPD, con esperienza nel campo dell’educazione e della formazione di persone con disabilità intellettiva e nei progetti educativi per adolescenti e adulti con sinrome di Down, impiegati in sedi locali dell’AIPD dove è già attivo un servizio di centro diurno o dove ne è in programma l’attivazione. Il gruppo si farà carico di trasferire le nozioni acquisite durante questa esperienza a tutta l’associazione.

Azioni previste
– Contatti e accordi con le organizzazioni partner
– Preparazione dello staff partecipante relativa al tema affrontato analizzando il materiale e le risorse fornite dalle strutture partner
– Cinque giorni di visita alle organizzazioni partner per conoscere e condividere valori, metodi e strumenti
– Valutazione dell’esperienza e diffusione all’interno e all’esterno dell’AIPD.

Partner
Tre associazioni spagnole si sono rese disponibili per la realizzazione di un progetto di scambio di esperienze e di formazione dello staff AIPD nelle loro sedi.
Le associazioni partner saranno: “Down Espana”, “Fundaciòn Asindown” e “Down Madrid”.
Si tratta di associazioni di persone con disabilità che:
• hanno esperienza specifica nel lavoro con persone con disabilità intellettiva,
• al momento gestiscono almeno un centro diurno,
• vantano un’esperienza pluriennale nella promozione e gestione dei centri diurni.

Periodo di mobilità all’estero
La settimana di formazione avverrà entro Ottobre 2022.